maggio 31, 2020

Ciclovia Lombardia centrale: 4) dalla foce dell’Oglio alla foce del Mincio







</p> <h1>Dalla foce dell’Oglio a quella del Mincio</h1> <p>
dal fiume Oglio al Mincio

Superiamo gli edifici della bonifica e continuiamo sulla ciclabile che affianca la provinciale

Ponte su barche di Torre d'Oglio

prima in buone condizioni e poi ridotta a un sentiero quando si avvista il Ponte su barche di Torre d’Oglio (sotto).

Ponte su barche di Torre d'Oglio

Sotto, alcune immagini di dettaglio del ponte.

Ponte su barche di Torre d'Oglio

Ponte su barche di Torre d'Oglio

Ponte su barche di Torre d'Oglio

Ponte su barche di Torre d'Oglio

Attraversato il ponte su barche si risale sull’argine sinistro dell’Oglio e, superata una bella cascina diventata agriturismo,

Ponte su barche di Torre d'Oglio

si arriva alla confluenza dell’Oglio nel Po.

Confluenza Oglio-Po

Nella foto sopra, il Po arriva dall’alto, a destra l’Oglio e a sinistra il Po che, raccolte le acque dell’affluente, scorre verso l’Adriatico. Sotto, alcune immagini del Po tra la confluenza dell’Oglio e Borgoforte.

Confluenza Oglio-Po

Confluenza Oglio-Po

Confluenza Oglio-Po

Si prosegue sull’argine asfaltato fino a Borgoforte

Borgoforte

dove si passa sotto alla ferrovia e, superata un’antica fornace,

Borgoforte

si prosegue verso San Giacomo Po con il suo campanile aguzzo.

San Giacomo Po

A San Giacomo scendiamo dall’argine verso il fiume per vedere uno dei luoghi del film documentario di Ermanno Olmi “Lungo il fiume”.

San Giacomo Po

Sotto, il campanile da sotto l’argine.

San Giacomo Po

Dopo San Giacomo, l’argine ritorna sterrato fino a poco prima del ponte di San Benedetto Po (sotto, il ponte e il fiume verso ovest).

San Benedetto Po

San Benedetto Po

Lasciamo il Po a Correggio Micheli (sotto)

Correggio Micheli

e proseguiamo sull’argine verso il Mincio. Tentiamo una deviazione per vedere la confluenza del Mincio nel Po ma la stradina termina in un agriturismo. Torniamo indietro e risaliamo sull’argine del Mincio. Sotto, il fiume in prossimità dello sbocco nel Po.

Fiume Mincio

Dopo circa 1,2 chilometri sull’argine, arriviamo alla chiusa che ci permette di scavalcare il Mincio nei pressi di Governolo (sotto, il fiume a monte della chiusa).

Fiume Mincio

Qui si incrocia la Ciclovia “Lombardia alta”.

Clicca qui per la Ciclovia del Po: da Governolo a Sermide sull’argine sinistro