maggio 15, 2020

Ciclovia Lombardia bassa: 2) Pavia







</p> <h1>Pavia</h1> <p>
Pavia

Il sentiero lungoticino è interrotto da questi tiranti

Pavia

che bisogna sottopassare: pare siano temporanei e servano a bloccare il barcone. Alla fine del muraglione

Pavia

si gira a sinistra e si prende a destra il ponticello nella foto.

Pavia

Ancora un po’ di lungoticino

Pavia

e si incontra lo sbocco al fiume del Naviglio Pavese che si origina a Milano.

Pavia

Pavia

Superato con un ponticello il naviglio si prosegue diritto prendendo la stradina bianca un po’ pietrosa (a sinistra nella foto).

Pavia

Dopo un po’ lo sterrato si inoltra nel bosco

Fiume Ticino

fino alla biforcazione nella foto sotto.

Fiume Ticino

Qui si può andare a sinistra, sentiero più lungo ma sempre praticabile, oppure a destra, sentiero più bello ma con sorpresa. Abbiamo preso a destra, fotografato per l’ultima volta Pavia

Fiume Ticino

e l’argine opposto del Ticino al di là del quale si trova già il Po,

Fiume Ticino

e… trovato il sentiero allagato.

Fiume Ticino

Un ciclista locale ci ha spiegato che se il lago Maggiore è basso il sentiero è percorribile altrimenti no. Nel caso sia percorribile, alla diramazione poco dopo l’interruzione,

Fiume Ticino

prendiamo a destra, pedaliamo per 500 metri su un argine

Fiume Ticino

e con uno sterrato raggiungiamo il punto di incontro con il percorso alternativo.

Fiume Ticino

Nella foto sopra, da sinistra arriva il sentiero con sorpresa, di fronte arriva il sentiero alternativo e a destra si prosegue verso il Po.

Sentiero alternativo

Alla diramazione sotto si prende a sinistra

Fiume Ticino

e si segue un bel sentiero nei campi.

Fiume Ticino

Poi si sale a destra sull’argine e con lo sterrato si raggiunge la periferia di Pavia. Alle prime case si gira a destra e si prende una ciclopedonale.

Fiume Ticino

Immediatamente prima della salita che si intravede sotto

Fiume Ticino

si va a destra e poi a sinistra sulla traccia di sentiero.

Fiume Ticino

La salita è dolce perché si fanno 3 tornanti e si sbuca in un parco:

Fiume Ticino

prendendo a destra si raggiunge il punto di ricongiungimento con l’altro sentiero.

Clicca qui per la terza tappa da Pavia a Cremona